fbpx

Organizzare un matrimonio in poco tempo, se non si sa come muoversi nell’infinito mare dei fornitori del wedding, potrebbe diventare un vero incubo e si potrebbe perdere la gioia e la magia che questo evento porta con se.

La magia di un evento come quello del matrimonio si misura in base alla cura che c’è dietro a tutta l’organizzazione.

C’è una cosa però su cui vale la pena fare una riflessione: non sempre chi decide di sposarsi dispone del giusto tempo per organizzare al meglio un matrimonio. Alcune persone addirittura decidono di dare il via ai preparativi di nozze tre mesi prima del lieto evento.

attenzione al rimedio del fai da te!

Sposarsi in poco tempo si può ma attenzione al fai da te e alle improvvisazioni.

Secondo gli addetti ai lavori, il tempo necessario per organizzare al meglio un matrimonio è di nove mesi, figuriamoci se il tutto si riduce in appena tre mesi di tempo o meno.

Purtroppo non è facile gestire l’organizzazione di un matrimonio in autonomia o peggio ancora affidandosi ad amici e parenti.

Pensa che durante la fase dei preparativi di un matrimonio le cose da fare sono davvero tante e in mezzo a questo oceano di impegni, non bisogna sottovalutare di gestire la quotidianità: famiglia, lavoro e altri carichi che la vita ci impone.

Anche tu hai deciso di sposarti in poco tempo e fare tutto da sola?

Nel caso in cui decidessi di fare tutto per conto tuo sappi che tu e il tuo partner finirete per arrivare esausti e sfiniti il giorno delle nozze.

Se la scelta di organizzare tutto in pochissimo tempo è motivata da cause familiari, spostamenti imminenti, cambiamento di lavoro, di sicuro devi sapere una cosa: per organizzare un matrimonio in tre mesi non si può agire da soli ma serve il supporto di una wedding planner.

Improvvisarsi organizzatori di nozze, soprattutto quando il tempo è ristretto vi porterà a rovinare il giorno più bello della vostra vita e credo sia l’ultima cosa che vorrete.

Come si fa in questi casi?

Una delle prime cose da fare se avete deciso di sposarvi in poco tempo è di interfacciarvi subito con una wedding planner. Questa professionista sarà in grado di supportarvi durante tutto il periodo di organizzazione delle nozze. Sarà proprio la wedding planner a sfruttare al meglio il pochissimo tempo che avete a disposizione per sistemare tutto e in modo impeccabile.

attenzione al rimedio fai da te! 

Perché è così importante affidarsi ad una wedding planner?

Credo che tra le tante cose scegliere una wedding planner significa volersi bene.

 C’è molto da dire in merito all’utilità e la necessità di affidarsi a una figura professionale come quella di una wedding planner.

La prima è che vi eviterete ansie e stress inutili

Non credo vi faccia così bene improvvisarvi dei Superman dell’organizzazione, facendo tutto da soli e in tempi ristretti significa alimentare inutili stati d’ansia e stress.

Sarà un matrimonio originale e ricco di personalità

Affidarsi ad una wedding planner significa anche avere la sicurezza di organizzare un matrimonio originale e senza rinunciare alla personalità dell’evento.

Qual è il ruolo di una wedding planner nell’organizzazione di un matrimonio in poco tempo?

In questi casi la professionista avrà una missione da compiere: velocizzare tutte le fasi dell’organizzazione.

Le fasi che accompagnano i preparativi di nozze sono molteplici, e tra questi troviamo una che è la più importante: la selezione dei fornitori.

Non c’è tempo da perdere in chiacchiere. Ogni fornitore vorrebbe farci credere che il suo servizio si adatta tranquillamente al nostro evento, ma spesso non è così. Anzi: non è mai così!

Una cerimonia così importante come quella delle nozze merita un’accurata cernita di fornitori, il loro livello di serietà e professionalità sono requisiti indispensabili per la riuscita di un evento.

Una wedding planner in questi casi attuerà una intermediazione tra la coppia e i fornitori, solo se ci saranno i requisiti giusti un fornitore potrà salire a bordo e continuare il viaggio.

Questo è un lavoro che la coppia da sola non può fare e di sicuro è impossibile farlo in tre mesi.

attenzione al rimedio fai da te! 

Quali sono le cose più importanti da gestire nell’immediato?

Molto probabilmente ti starai chiedendo quale sia la ricetta magica per organizzare un matrimonio in tre mesi. In realtà non si tratta di magie o alchimie surreali ma la cosa più importante in questi casi è sapere come gestire il budget che si dispone.

Per sposarsi sappiamo tutti che servono dei soldi, ma spesso non sono loro il problema, a volte capita che ciò che si ha non si gestisce come si dovrebbe.

Definizione e distribuzione del budget

Una coppia non saprebbe mai da dove partire per definire una corretta distribuzione del proprio budget di nozze. In realtà, per fare le cose per bene bisogna partire proprio dal budget, non è importante la quantità del budget ma il come quel denaro verrà gestito.

Alcune volte capita che chi vuole fare le cose per conto proprio con l’intento di risparmiare non fa altro che distribuire male i soldi, buttando per aria il desiderio di realizzare qualcosa che ha sempre sognato.

Le cose si possono fare, una coppia che vuole organizzare un matrimonio in poco tempo e non vuole spendere una fortuna, può farlo ma solo ad una condizione: sapere quale budget destinare e a quali fornitori affidare i propri risparmi.

Possiamo dire dunque che organizzare un matrimonio in tre mesi è possibile solo se si parte da un’attenta analisi del budget.

Come si definisce un budget?

Una wedding planner compie una prima operazione che le permette di conoscere le reali disponibilità finanziarie che la coppia intende destinare al matrimonio.

Ci sarà inoltre un colloquio conoscitivo con la coppia, lo stesso sarà utile alla wedding planner per individuare i gusti in merito all’organizzazione delle nozze.

Successivamente, dopo aver stilato un progetto organizzativo di nozze si passa alla fase di definizione del budget che sarà studiata in base alla scelta dei fornitori e allo stile dell’evento.

attenzione al rimedio fai da te! 

In conclusione

In questo articolo abbiamo affrontato l’argomento relativo all’organizzazione delle nozze in poco tempo grazie al supporto di una wedding planner. Se ti interessa scoprire qualcosa in più in merito all’argomento del budget puoi leggere questi articoli e seguire gli aggiornamenti del mio blog

Come definire il budget del tuo matrimonio | I conti non tornano? 6 semplici passi per creare il budget del tuo matrimonio | Parliamo di budget | Costi del matrimonio: 5 domande che devi farti quando ti fidanzi ufficialmente

alla prossima

Benedetta

Cover credit: Pinterest

Menu