fbpx

I pro e i contro

Eccoci di nuovo qui!
Quando una persona decide di diventare un organizzatore di eventi ha davanti a sé un bivio: lavorare per una società o agenzia già avviata o intraprendere la strada della libera professione?
Penso sia normale farsi questa domanda anche perché è la stessa domanda che mi sono posta io, non è facile dover decidere che piega deve prendere la propria vita lavorativa.
Quello che scriverò non è la verità assoluta ma solo la mia opinione e la riflessione che ho fatto su me stessa.

I PRO

Gestione del proprio tempo

Quando si decide di lavorare per conto proprio si sente una certa sensazione di libertà.
Questo non significa che non si avranno delle scadenze, che non si lavorerà 14 ore al giorno e che la strada non sarà piena di difficoltà ma significa che non si dovrà rendere conto ad un capo perché si è capi di se stessi e che si potrà gestire il proprio lavoro come si vuole.
Ovviamente con una buona dose di responsabilità e senso del dovere.

Si conoscono tante persone nuove

Il bello di essere event planner freelance è che per ogni evento che si organizza si conosce sempre gente nuova.
Sì, perché ogni cliente è diverso dall’altro, nel modo di comportarsi, nell’atteggiamento che hanno nei tuoi confronti, nel modo di pensare e questo ti porta a dover contattare fornitori adatti ad ogni esigenza. Non mancheranno i momenti difficili in cui non si è simpatici al cliente o al fornitore, non si riesce ad entrare in sintonia con l’uno o con l’altro e bisogna avere molta pazienza. Ma il mondo è bello perché è vario ed io amo essere a contatto con le persone.

Creatività

Questo è quello che preferisco. Nessuno ti dice come devi fare e cosa devi fare, si può contare solo sulle proprie forze e puoi liberare la tua creatività e proporre idee originali senza che qualcuno metta dei paletti alla tua immaginazione. Ovviamente nella vita non si può fare tutto da soli, quindi consiglio di condividere la tua creatività con il cliente e il tuo team se ne hai uno. È bello poter avere anche altri pareri ed altri stimoli.

I CONTRO

Ricerca dei clienti

Cercare nuovi clienti che si affidino a te e che si fidino di te non è un’impresa semplice. Bisogna avere tanta determinazione e non scoraggiarsi mai. Ci sono diversi modi per ampliare la tua cerchia di clienti: il primo in assoluto è lavorare con professionalità ed essere sempre al passo con i tempi, il secondo è conoscere gli strumenti necessari per creare una strategia di digital marketing o affidarsi ad un professionista. Oggi Internet è alla base di tutto e devi farne parte.

Stress

Lo stress è all’ordine del giorno. Quando tutto è sulle tue spalle, la responsabilità aumenta e non ci si può permettere di sbagliare, specie quando il giorno dell’evento si avvicina e tutto deve essere perfetto. Ma a questo ti abituerai con il tempo e quando il tuo evento sarà un successo e riceverai i complimenti per il lavoro svolto penserai che ne è valsa la pena.

Passerai tutto il giorno al telefono

All’inizio della tua avventura sarai da sola e quindi sarai al telefono tutto il giorno tra clienti, fornitori, lamentele e richieste delle più disparate… quindi un consiglio… degli auricolari sono indispensabili.

Articolo precedente
Mi presento
Articolo successivo
Le 5 qualità di un event planner

Post correlati

Menu