fbpx

Il contratto con i fornitori del tuo matrimonio: perché è importante?

Uno dei primi consigli che do agli sposi prima di bloccare un fornitore è quello di leggere bene prima di firmare un contratto, ma soprattutto consiglio vivamente di accertarsi che ne esista uno.

Ecco quali sono le domande da porsi e a cui dare una risposta in questo caso:

  • Cosa è incluso in questi accordi?
  • Qual è il protocollo corretto per firmarlo e cosa significa in realtà tutto quel gergo legale?

Perché i contratti di matrimonio sono importanti?

Lavorare con un venditore è una transazione commerciale ed è fondamentale garantire che i componenti di tale transazione siano chiari per entrambe le parti. Un contratto assicura che tutti siano tutelati e ciò porta a protegge entrambe le parti da potenziali problemi. Quindi è fondamentale avere un contratto da tutti i fornitori che partecipano al tuo grande giorno.

Come sono organizzati i contratti di matrimonio?

I contratti sono generalmente suddivisi in sezioni chiamate clausole. Ecco le clausole chiave da cercare:

Servizio fornito

Questa clausola dovrebbe includere un riepilogo specifico di ciò che riceverai da un fornitore e dovrebbe andare oltre una descrizione generale della loro attività. Se stai firmando un contratto con un fotografo, ad esempio, non dovrà mancare all’interno del contratto il fatto che riceverai un certo numero di ore di lavoro, un certo numero di foto e ore di servizio durante il matrimonio. Inoltre, è da capire bene se stai stipulando un contratto con un privato o stai stipulando un contratto con un’azienda.

Rimborsi

Se il tuo matrimonio si svolge al di fuori del raggio di servizio standard di un fornitore, quali costi aggiuntivi dovresti sostenere per portarlo lì? Sei disposto a pagare una camera d’albergo per loro? Conoscere le risposte a queste domande è fondamentale ai fini del budget.

Pagamento

Qual è il deposito non rimborsabile? Quando scadono le rate di pagamento? Quando i pagamenti aggiuntivi sono rimborsabili e non rimborsabili? Quali sono le commissioni di eccedenza? Quali sono le sanzioni se sei in ritardo con un pagamento?

Rinvii e cancellazioni

Se l’evento deve essere rinviato, la quota di fermo è trasferibile? Cosa succede se devi riprogrammare e il fornitore non può accogliere la tua nuova data?

Forza maggiore

Come clausola contrattuale questa giustifica l’esecuzione di un contratto senza penalità in caso di situazioni al di fuori del controllo di detta parte che non erano in alcun modo prevedibili. Esempi di eventi di forza maggiore includono uragani, incendi, tsunami, distruzione di un luogo o di un matrimonio e pandemie.

Sia la coppia che il venditore vorranno conservare una copia del contratto che è stata firmata da entrambi i membri della coppia e dal venditore.

Domande frequenti sul contratto di matrimonio

Entrambi i membri della coppia devono firmare un contratto di matrimonio?

È decisamente consigliato.

Posso negoziare o chiedere la rimozione di qualcosa da un contratto?

Assolutamente! Un contratto di matrimonio è il riassunto di un accordo tra due parti e dovrebbe essere firmato solo quando le due parti sono in completo accordo sui suoi termini. Discuti le revisioni che vorresti vedere nel contratto con il tuo fornitore prima di apporre la tua firma.

Che cos’è un piano di emergenza?

In generale, in un evento sono necessari due tipi di piani di emergenza:

Contingenza se c’è un problema con l’evento stesso

Contingenza se c’è un problema con il venditore

Qualsiasi fornitore che è un unico fornitore di servizi dovrebbe darti un’idea di cosa succede se si ammala o non è in grado di lavorare al tuo evento. Di solito avranno un associato o un professionista di supporto che può prendere il loro posto e dovrai assicurarti che il piano sia chiaro nel contratto.

Ciao e alla prossima

Benedetta

Menu