fbpx

Organizzare il matrimonio di Leo e Marzia ha fatto esaudire due dei miei mille desideri: organizzare un matrimonio invernale in una location non convenzionale.

È stato un matrimonio fuori dagli schemi a tutti gli effetti, come piace organizzarli a me a partire dalla scelta della location

Desideravano festeggiare il loro giorno non nella solita villa e trovare una location che potesse sorprendere il loro ospiti. Avevo la location che faceva per loro: una scuderia immersa nella campagna del Lazio…infatti se ne sono subito innamorati.

L’aperitivo si è svolto nella stanza del camino della casa padronale adiacente alla scuderia. Non c’è niente di più romantico in un matrimonio invernale che avere un grande camino che domina la sala e che da calore all’evento in tutti i sensi, grazie anche all’allestimento floreale di ophicina botanica che ha saputo dare quel tocco naturale come solo lei sa fare.

Per comunicare agli ospiti quale sarebbe stato il loro tavolo in scuderia non è stato allestito il solito tableau de mariage ma sono state create delle piccole card con una piuma applicata sopra. Il plan the table aveva come allestimento principale un bellissimo quadro dipinto a mano che raffigurava un maestoso faro.

1000 metri quadri di scuderia sono stati suddivisi in tre ambientazioni diverse per permettere agli ospiti di godere della serata senza doversi spostare all’esterno in una fredda serata d’inverno.

Nella prima ambientazione gli ospiti si sono potuti accomodare su tavoli rettangolari allestiti con giochi floreali e allestimenti elicoidali in armonia tra loro per dare quel tocco di modernità desiderato dalla sposa. Il tutto accompagnato dal buonissimo cibo servito da le bon ton catering

Nella seconda ambientazione è stato creato un angolo di natura in contrasto con il ferro e il color ruggine della scuderia per il momento torta

Nella terza e ultima ambientazione sono stati utilizzati tutti i box – in cui una volta stazionavano i cavalli -per creare piccoli salotti e angoli di dolci espressi, photobooth, rum e sigari, open bar e al centro la pista da ballo aperta agli ospiti con il ballo degli sposi.

Queste tre ambientazioni sono state magistralmente illuminate da pic solution che ha saputo dare un’anima ad ogni ambiente con le sue luci.

Ciao alla prossima

Benedetta

Credits

Location Scuderie cicognani

Catering Le bon ton catering

Fiori Ophicina botanica

Luci e service Pic solution

Stationary Nostro inchiostro

Foto Beniamino Finocchiaro

Videomaker Attilio di Turi

Foto allestimento Gisko

Cake topper Officine Tito

Menu