fbpx

Nel periodo che precede il matrimonio, il sentimento che ti pervade è un misto tra euforia, entusiasmo, pianti di gioia e tristezza immotivata. Sembra che nessuno ti capisce veramente e che le persone non ti ascoltino e facciano tutto il contrario di quello che chiedi.

Questi sbalzi di umore sono del tutto normali: ci sono tante cose da fare, da pensare, persone da accontentare e la tua migliore amica decide di volerti supportare durante i preparativi perché “Io ho organizzato il mio, ti posso aiutare!”.

Tu penserai che per fortuna hai lei altrimenti non sapresti come fare!! Io oggi sono qui per dirti che non devi accettare la sua proposta. lei è la persona a cui affideresti la tua vita, è la persona che custodisce i tuoi segreti e la persona di cui ti fidi di più ma non è la persona giusta per organizzare il tuo matrimonio.

Ho 5 buoni motivi per dirti questo:

 

1) EMOTIVITÁ

Questa persona ti è così amica e vicina che difenderà a spada tratta ogni tua scelta. Inveirà contro chiunque voglia farti cambiare anche il minimo dettaglio delle tue nozze o critichi le tue scelte. L’unico inconveniente è che ti darà ragione anche quando hai torto. Se farai delle scelte sbagliate e che potrebbero mettere a repentaglio il tuo matrimonio, lei ti appoggerà comunque.

2 TU TI SPOSI E LEI VUOLE SENTIRSI IMPORTANTE

Quando ci si sposa tutta l’attenzione è focalizzata sulla sposa e sullo sposo e la tua migliore amica vuole essere parte attiva della vostra felicità e questo è bellissimo ma… Il voler essere partecipi non deve significare la rovina del tuo evento. Ci sono tante di quelle cose di cui occuparsi e a cui pensare che sicuramente si troverà un ruolo per lei in questo bellissimo film ma la regia fai in modo che la abbia una persona che sa di cosa il tuo evento ha bisogno e sa come gestire tutte le persone che contribuiranno al racconto della vostra storia.

3 PRESUNZIONE

La presunzione di pensare di poterlo fare lei perché “tanto che ci vuole?” “bisogna fare solo due telefonate” “Io ho organizzato il mio, ti aiuto”.

Questo è il primo mostro contro cui dovrai lottare, non farti convincere che sia così perché ho le prove che attestano il contrario.

Organizzare un evento è un lavoro da certosino. Il risultato che gli sposi vedono e di cui sono soddisfatti e l’insieme di tante cose piccole e grandi che insieme rendono l’evento unico e la perfezione del tuo evento non si avrà certo solo con due telefonate.

Sei una donna perspicace e questa cosa sicuramente la pensavi già prima che io te la scrivessi.

4 PENSA CHE SIA UNA MODA

Avendo la convinzione che se ha organizzato il suo matrimonio può organizzare anche quello degli altri, lei pensa che la figura della wedding planner non sia necessaria e continuerà a ripetere che è una moda del momento e che è passeggera. Ti dirà che da sempre sono le spose che organizzano il proprio matrimonio.

Elementare Watson!

Concordo con te nel momento in cui il matrimonio ha una struttura semplice come la seguente

Chiesa- location- catering- Bomboniera

Ma quando la struttura diventa più complessa come la seguente

Chiesa- allestimento fiori chiesa- musica chiesa- gadget ospiti cerimonia- trasporto per ospiti da hotel a chiesa-  location- catering- flower designer- creazione progetto- entertainment- fotografo-videomaker- trasporto ospiti- partecipazioni- disposizione tavoli- wedding favours- abito da sposa- abiti per damigelle e paggetti- allestimento location- gestione di tutte queste figure professionali- gestione degli imprevisti- gestione del dopocena con musica e artisti

Non so se penserei che il lavoro della wedding planner sia solo una moda passeggera come la tua migliore amica ti vuole far credere.

5 PENSA DI FARTI RISPARMIARE

Ti dirà: “ma perché devi spendere dei soldi per una wedding planner quando ci sono io che sono brava ad organizzare!”,

Beh allora se basta solo essere bravi ad organizzare per gestire un evento di questa portata, se la tua amica è brava anche a cucinare puoi chiederle anche se ti aiuta per il cibo.

Non è una questione di soldi è una questione di che valore vuoi dare al giorno più importante della tua vita.

E visto che sono sicura che il valore che tu vuoi dare a questo giorno è molto alto sono anche sicura che rifiuterai l’offerta e vorrai accanto una persona che abbia esperienza, che non ti dica sempre si, che sia obiettiva, che ti dica la verità e che sappia guidarti durante le scelte che dovrai prendere (credimi se ti dico che saranno tante)

Se vuoi parlarmi del tuo matrimonio scrivimi qui

Ciao alla prossima

Benedetta

TESTIMONIANZE

GIADA CARBONE – Sposa

Siamo entrate fin da subito in sintonia. Mi è bastato dirle cosa desideravo e Benedetta l’ha reso realtà. Niente era fuori posto e tutto è andato esattamente come abbiamo pianificato. Grazie a te abbiamo avuto il giorno perfetto che sognavamo. Io e Marco non abbiamo dovuto pensare a niente ma solo a goderci i nostri ospiti e la nostra festa.

ELISABETTA MANA- Sposa

Il tempo a nostra disposizione era poco. Il mio fidanzato mi ha chiesto di sposarlo a febbraio e non volevamo aspettare un anno per unirci in matrimonio. Cosi abbiamo deciso per il mese di Giugno. Abbiamo deciso di affidarci a Benedetta perché ci ha ispirato fiducia e quando parlava con noi si percepiva che era una persona pratica e concreta… e non ci siamo sbagliati. In 4 mesi mi ha supportato nella pianificazione ed ha velocizzato molti passaggi trovando soluzioni alternative per risolvere alcuni problemi che si sono presentati. È stato tutto perfetto! Grazie di cuore

Menu